Skip to content

WordCamp Verona 2019

Scritto da

Simone

Dopo la parentesi, decisamente non programmata per quanto mi riguarda, ma diabolicamente pianificata da Maria Laura al WordCamp Bari 2019 che mi ha visto in qualche modo protagonista improvvisato insieme al mio socio Andrea per la presentazione al Fuori WordCamp della nostra ultima fatica, Grids, ho pensato che potesse essere la volta buona per vincere timidezza e senso di inadeguatezza cronico e candidarmi come speaker per il WordCamp di Verona.

Ad essere sinceri se Carola non mi avesse mandato un messaggio chiedendomi se avevo qualche argomento da presentare probabilmente avrei finito per far cadere tutto nel dimenticatoio come mio solito.

Raccolte un pò di idee e grazie a qualche dritta dal mio socio, ormai speaker navigato, mi son fatto coraggio e ho mandato la mia prima application!

Qualche settimana dopo il bellissimo WordCamp Europe, dove abbiamo avuto i nostri 30 secondi di gloria durante la presentazione di Matt Mullenweg, è arrivata la mail che la mia candidatura era stata scelta tra le 73 presentate.

Voglio ringraziare gli amici della community WordPress di Verona per avermi dato fiducia e la forza per rimettermi in gioco oltre ad avermi fatto ritrovare la motivazione giusta per riattivare il mio sito, ridotto da anni ad una pagina html con due link.

Di cosa parlerò? Questo è l’abstract del mio talk:

Hai veramente bisogno di un framework CSS?

Diciamo addio ai framework CSS ed esploriamo insieme le nuove tecniche che ci aiuteranno a realizzare e gestire ogni tipo di layout, in meno tempo.In questo talk analizzeremo i pro e i contro dei framework CSS più famosi, scopriremo perché oggi non è più necessario utilizzarli e come crearci un metodo di sviluppo front-end efficace, districandoci tra OOCSS, Atomic CSS, BEM e SMACSS.

Ci vediamo al WordCamp di Verona l’11 e il 12 ottobre!

Unisciti alla discussione

  1. Ma no, dai che siete fortissimi! E poi se ho fatto la speaker anche io, che sono davvero l’ultima arrivata e la regina delle super timide con sindrome dell’impostore a livelli pro! Sarà un successone, vedrai! A Verona, Simone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.